Twitter, Elon Musk scatenato: vuole il 100%, sul piatto maxi offerta da 43 miliardi di dollari

Avantgardia

Il patron di Tesla, appena finito sotto accusa degli azionisti dopo il suo discusso ingresso con il 9,2%, rompe gli indugi e punta all’intera torta, convinto che la piattaforma “ha bisogno di essere trasformata come una società privata”. Le sue idee su “libertà di parola” e “democrazia funzionante”

Elon Musk vuole prendersi tutta Twitter. Dopo essere entrato a sorpresa nella società rastrellando una partecipazione del 9,2% all’inizio del mese, il numero uno di Tesla sarebbe pronto a rilevare il 100% della società mettendo sul piatto 54,2 dollari ad azione. Una maxi offerta che equivarrebbe a un esborso massimo di circa 43 miliardi di dollari.

Il prezzo di offerta di Musk di 54,2 dollari per azione rappresenta un premio del 38% alla chiusura del 1 aprile di Twitter, l’ultimo giorno di negoziazione prima che la partecipazione del CEO di Tesla è stata resa pubblica. “La mia offerta è la mia migliore e ultima offerta e se non viene accettata, avrei bisogno di riconsiderare la mia posizione come azionista”, ha detto Musk. “Ho investito in Twitter perché credo nel suo potenziale di essere la piattaforma per la libertà di parola in tutto il mondo, e credo che la libertà di parola sia un imperativo sociale per una democrazia funzionante”, ha detto Musk nel documento. “Tuttavia, da quando ho fatto il mio investimento mi rendo conto che l’azienda non potrà né prosperare né servire questo imperativo sociale nella sua forma attuale. Twitter ha bisogno di essere trasformato come una società privata”.

Una mossa, quella di Musk, che che ha spinto nel pre-mercato il titolo Twitter, balzato a New York dell’11,45% (a 51,10 dollari), mentre le azioni Tesla cedono l’1,33% a 1008.81 dollari. All’inizio di questa settimana, il patron di Tesla ha annunciato di aver abbandonato il progetto di entrare nel consiglio di amministrazione di Twitter. Prendere il posto nel board, infatti, gli avrebbe impedito una possibile acquisizione dell’azienda.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

0

Your Cart