Gli Stati Uniti valutano l’invio di aerei da combattimento in Ucraina

Avantgardia

Un’azione che secondo Mosca, può essere considerata un coinvolgimento diretto degli Stati Uniti nella guerra in Ucraina, è al microscopio del Pentagono.

Il portavoce della Casa Bianca John Kirby ha affermato oggi che il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti sta valutando se inviare aerei da combattimento a Kiev, mentre il conflitto con la Russia entra nel suo quinto mese e infuria nell’Ucraina orientale.

Kirby ha osservato che l’amministrazione Joe Biden ha svolto indagini preliminari sulla fattibilità di una tale mossa, ma si è affrettato ad aggiungere che non è qualcosa che accadrà nel prossimo futuro.

Nuovi aiuti militari per 270 milioni di euro

Kirby ha anche annunciato che gli Stati Uniti avrebbero fornito all’Ucraina altri 270 milioni di dollari per aiutare a difendersi dalla Russia, inclusi 100 milioni di dollari per l’acquisto di nuovi droni.

Il pacchetto, approvato da Biden, consentirà a Kiev di acquisire 580 velivoli senza pilota di tipo Phoenix Ghost di proprietà privata da AEVEX Aerospace LLC. Inoltre, circa 175 milioni di dollari andranno per altri tipi di aiuti militari.

Il finanziamento aggiuntivo degli Stati Uniti arriva mentre Kiev cerca disperatamente di respingere le forze russe che avanzano nell’Ucraina orientale.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

0

Your Cart