Elon Musk, la svolta politica: “Ora voterò repubblicano. Democratici partito delle divisioni e dell’odio”

Avantgardia

Il tweet del patron di Tesla e (forse) nuovo proprietario del social che cinguetta: pochi giorni fa aveva auspicato un ritorno di Trump sulla piattaforma per una questione di rispetto della libertà

“In passato ho votato per i democratici perche’ erano (prevalentemente) il partito della gentilezza. Ma ora sono diventati il partito delle divisioni e dell’odio, quindi non posso piu’ sostenerli e votero’ repubblicano”: lo twitta Elon Musk, denunciando la loro “campagna diffamatoria contro di me”.

Il tweet di Elon Musk 

Il patron di Tesla si riferisce al fatto che la sua azienda non sia finita nella lista di Standard and Poor della migliori compagnie al mondo per ‘ambiente, impegno sociale e governance’, la Esg. “Exxon è stata classificata decima e Tesla non c’è l’ha fatta”, scrive sottolineando che la sua compagna “è quella che per l’ambiente fa più di qualsiasi altra compagnia”. Standard and Poor’s “ha perso la sua integrità”, ha attaccato Musk.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *