Vertice della NATO a Washington DC: una settimana decisiva per Joe Biden

Avantgardia

Il vertice della NATO a Washington DC potrebbe essere decisivo per la candidatura di Joe Biden alle prossime presidenziali 2024.

Questa settimana, i leader dei 32 paesi membri della NATO si riuniranno per discutere di sicurezza transatlantica e sostegno all’Ucraina. Tuttavia, l’attenzione sarà rivolta principalmente a Biden, che sta affrontando pressioni interne dal suo stesso partito, che lo invita ad abbandonare la corsa per un secondo mandato presidenziale.

La debole prestazione di Biden nel recente dibattito contro Donald Trump, ha sollevato dubbi sulla sua capacità di guidare il paese. Il summit della NATO potrebbe rappresentare una tregua temporanea o l’ultima speranza di Biden. Negli ultimi giorni, Biden ha difeso il suo mandato e sfidato gli oppositori a farsi avanti. Ha promesso di continuare la sua campagna, partendo proprio dal summit NATO come trampolino di lancio. Biden ospiterà i leader della NATO per tre giorni di incontri, che culmineranno in una conferenza stampa giovedì. Questo evento rappresenta un’opportunità cruciale per Biden, ma anche un rischio significativo. Una prestazione scadente potrebbe innescare una rivolta politica tra i democratici e aumentare le preoccupazioni degli alleati europei riguardo a una possibile presidenza di Trump, che non rispecchia i principi che legano i paesi aderenti al Patto Atlantico, in particolare quelli che stanno regolando la guerra e il sostegno all’Ucraina.  I leader europei sono preoccupati per la strategia di politica estera di Trump, ma ora anche per la capacità di Biden di guidare il vecchio ordine mondiale. Il summit NATO ha il compito di dimostrare che la serata del faccia a faccia sia stata un’eccezione.

Gli occhi del mondo saranno puntati su Biden durante il vertice della NATO a Washington DC, con incontri bilaterali e sessioni chiave a porte chiuse, ma che non impediranno il trapelare delle notizie sulla sua performance. A livello nazionale, Biden dovrà affrontare un compito ancora più arduo, visto che ha recentemente indicato il rafforzamento della NATO come uno dei suoi principali successi, differenziandosi da Trump e da altri democratici. I sondaggi mostrano che quasi tre quarti degli americani pensano che Biden dovrebbe dimettersi. Tuttavia, il presidente assicura che ha i delegati necessari per assicurarsi una nuova candidatura con i democratici.

Il vertice della NATO a Washington DC apre una settimana storica questa che non riguarderà solo la celebrazione dei 75 anni della NATO, ma anche la sopravvivenza politica di Biden. Se riuscirà a superare la settimana senza errori significativi, potrebbe sopravvivere alla tempesta perfetta che si preannuncia all’orizzonte e continuare la sua corsa per un secondo mandato.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *