updated 3:21 PM UTC, Nov 26, 2020

"Il tampone è una str...". I virologi entrano duro su Cristiano Ronaldo. Crisanti: "Superficiale e senza rispetto". E Burioni lo sfotte: "Benvenuto tra noi, a calcetto giochi contro gli oculisti"

Cristiano Ronaldo e i virologi Roberto Burioni e Andrea Crisanti Cristiano Ronaldo e i virologi Roberto Burioni e Andrea Crisanti

Andrea Crisanti contro Cristiano Ronaldo. La risposta di CR7 su Instagram sui tamponi, definiti una ‘stronzata’, subito cancellata dall’asso portoghese, non è passata inosservata.

Coronavirus, Burioni ironico su CR7: "Benvenuto tra i virologi" | Nurse  Times

Dopo le repliche di Burioni, che ha ironizzato chiedendo al cinque volte Pallone d’oro di entrare a far parte della squadra di calcetto dei virologi, sull’argomento è intervenuto anche Crisanti, ordinario di Microbiologia all’Università degli studi di Padova, che ha criticato ulteriormente le parole di Cr7. “Sono segno di superficialità e di mancanza di rispetto per gli altri – ha detto il medico ai microfoni di Radionews 24 -. Molti si ammalano per comportamenti sbagliati degli altri e le sue affermazioni sono una mancanza di rispetto”.

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.