Solo e sempre dalla parte dell’umanità (VIDEO TESTIMONIANZE DA MARIUPOL)

Avantgardia

Una guerra non ha un vincitore e un perdente, ma solo disperazione e miseria.

“Noi speriamo in un mondo che riesca a migliorare la qualità della vita di tutti: l’ambiente, la possibilità di conoscere, la possibilità di comunicare e di informare. E, soprattutto, la possibilità di eliminare tutto quello che è oggetto per distruggersi come le armi, le guerre, la pena capitale. Ed io credo che già quello sarebbe un grande cambiamento”.
Gian Maria Volonté
Che cosa sta succedendo in questa guerra? Sentiamo molte testimonianze, dichiarazioni e vediamo immagini che sembrano tratte da film. Ma la verità qual’è? Difficilmente potremo davvero trovarla… però possiamo cercare di capire informandoci, andando a cercare tutte le notizie e non ascoltando solo quelle che, con tanta violenza ci vengono proposte.

In una intervista Gino Strada disse: le guerre fanno tutte schifo. Le vittime sono i morti, i carnefici sono i governi. Con le armi le guerre non si fermano.

Incorporiamo un video del giornalista Vittorio Nicola Rangeloni  preso dalla pagina Facebook di Pagine di R-Esistenza con delle testimonianze dei civili rimasti a Mariupol, non sappiamo se questa è la verità ma sicuramente un’altra versione della “verità”

Pagine di R-Esistenza 2 g · Nuovo video dal fronte di guerra. Mariupol, il giornalista Vittorio Nicola Rangeloni ha raccolto nuove testimonianze degli abitanti.

 

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

0

Your Cart