Log in
updated 4:28 PM UTC, Jul 13, 2020

Coronavirus, la Lombardia ce la sta facendo ma Milano continua a preoccupare: in un giorno il doppio dei contagiati. Gallera: "Non dobbiamo scherzare, stiamo a casa e non c'è bisogno di andare sempre a fare la spesa" (VIDEO)

In evidenza Giulio Gallera, assessore al Welfare di Regione Lombardia ilComizio.it Giulio Gallera, assessore al Welfare di Regione Lombardia

Numero di contagi in aumento del doppio, in città come in provincia. In un quadro lombardo sostanzialmente stabile, è il caso Milano a preoccupare i vertici regionali che anche oggi hanno fornito i numeri del contagio da coronavirus nel consueto punto stampa quotidiano in diretta Facebook sulla pagina di LombardiaNotizieOnline - (VIDEO)


“Milano merita sempre attenzione, non c’è un calo netto e deciso nei contagi, quindi non rilassiamoci, restiamo a casa. Per quanto possibile limitiamo al minimo anche le uscite per andare a fare la spesa”. Lo ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, durante la conferenza stampa trasmessa sulla pagina Facebook di LombardiaNotizieOnline per fare il punto sull’emergenza coronavirus.

“A Milano necessità – ha aggiunto – la linea un giorno scende e un giorno sale, non c’è una netta diminuzione dei contagi. Oggi in città preoccupa il +262 positivi rispetto a ieri, quando l’incremento era stato di 127. Non è dunque finita, dobbiamo resistere anche in vista dei ponti che ci separano dal 3 maggio”.

Gallera ha poi fatto sapere di essere stato nella Bergamasca per ringraziare “medici, infermieri, personale sanitario, volontari, protezione civile e alpini” che stanno “facendo il massimo” per far uscire la città orobica dall’emergenza.


L’assessore, dopo essere stato all’Ospedale Papa Giovanni XXIII, ha visitato l’ospedale da campo allestito dagli Alpini presso la fiera dove ha incontrato il personale di ‘Emergency’ e i medici russi.
Poi l’assessore ha visitato i ‘Covid hotel’ che l’Ats mette a disposizione dal 18 marzo. “Sono una risposta per le persone guarite e per il territorio”.
Sono destinati a soggetti Covid positivi ormai stabilizzati che possono essere dimessi dalle strutture ospedaliere e per i quali è tuttavia necessario garantire la sorveglianza sanitaria e l’isolamento in luoghi diversi dal loro domicilio.

Winter Garden → 125 posti letto → occupati 125
Cristallo Palace → 90 Posti letto → occupati 62
Bes Hotel → 100 posti letto → occupati 62

Nei prossimi giorni sarà disponibile anche ‘Antico Borgo La Muratella’

Video

Ultima modifica ilSabato, 11 Aprile 2020 18:39

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.