Quirinale, scherzo 5Stelle in Lombardia, Pd beffato e furioso: il grillino Violi grande elettore con Fontana e Fermi

Avantgardia

Colpo di scena al Pirellone: sarà lo storico esponente M5S il delegato dell’opposizione in Parlamento per l’elezione del Presidente della Repubblica. Gli altri due posti vanno al governatore e al presidente del Consiglio regionale, entrambi della Lega, Il capogruppo dem, Fabio Pizzul, si è fermato al quarto posto con 17 preferenze. E ora c’è chi parla di conseguenze nell’alleanza “giallo-rossa” in vista del voto per la Regione

Saranno Attilio Fontana, Alessandro Fermi e Dario Violi a rappresentare la Lombardia nelle elezioni per il Presidente della Repubblica che partiranno il 24 gennaio a Roma. I grandi elettori sono stati indicati dai consiglieri regionali stamattina al Pirellone: ogni consigliere ha potuto esprimere al massimo due preferenze, il centrodestra ha contato su 49 presenze e le opposizioni su 26.

Attilio Fontana, governatore della Regione, e Alessandro Fermi, presidente del Consiglio regionale, sono gli esponenti della maggioranza entrambi della Lega eletti rispettivamente con 47 e 31 voti; Dario Violi, del Movimento 5 Stelle, è stato indicato dall’opposizione e ha conquistato 22 preferenze. Il capogruppo del Pd, Fabio Pizzul, si è fermato al quarto posto con 17 preferenze.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

0

Your Cart