updated 2:03 PM UTC, Apr 14, 2021

Pd, la provocazione di Grillo: "Faccio io il segretario". Intanto le Sardine "occupano" il Nazareno. Partito nel caos dopo le dimissioni di Zingaretti

Beppe Grillo con la sua curiosa mascherina trasparente Beppe Grillo con la sua curiosa mascherina trasparente

Post sul blog di Beppe Grillo: "Ho la tessera dem, non quella M5s. Se mi invitate vengo, sto un annetto e Conte guida i 5 stelle. Parliamo con tutti e facciamo progetti comuni". Alla sede nazionale del Pd la protesta di una ventina di esponenti del movimento guidati dal portavoce Mattia Santori. Una delegazione è stata ricevuta dalla presidente dem, Valentina Cuppi


Grillo: "Mi propongo segretario del Pd" - La Provincia

LA PROVOCAZIONE DI GRILLO - "Io vi invito, se mi invitate vengo, faccio il segretario, vi ripeto, del partito democratico elevato, ci mettiamo 2050 nel simbolo, io ci sto un anno, un annetto, Conte sta di là un annetto, parliamo con tutti e facciamo dei progetti comuni. Mettete 2050 nel vostro simbolo, come sarà nel nostro prossimo con Conte, sarà 2050, invito tutti i partiti a mettere 2050 nel loro simbolo, facciamo un progetto in comune, ne usciremo in un modo straordinario".

E' la proposta lanciata da Beppe Grillo sul blog. "Dobbiamo riprogettare tutto, non possiamo farci concorrenza, destra, sinistra. La concorrenza, non funziona più" .

Un principio di "condotta", vale a dire il nuovo teorema del "o con le buone, o con le buone"; una "retorica positiva" e una rivoluzione anche nel linguaggio, fatto di parole autoctone, "basta inglese" e abolizione degli acronimi: con una sola eccezione, "il MiTe, il ministero mite, il ministro mite, la transizione mite e coraggiosa".  Beppe Grillo torna dalle pagine del suo blog a rilanciare la "rivoluzione mite" del Movimento proponendo nuovi approcci anche nella comunicazione. Lo fa in un post in cui si firma "l'elevato antropologo" e con un testa una corona di alloro, simbolo di virtù, saggezza e sapienza. Anche se il "principio capitale" enunciato per primo recita: "Chi non capisce, ha sempre ragione. Chi ha sempre ragione, non capisce". 

pd sardine con sacchi a pelo occupare nazareno

L'OCCUPAZIONE DELLE SARDINE - Mattia Santori e altri esponenti del movimento delle sardine si sono presentati con sacchi a pelo davanti al Nazareno, sede del PD. "Siamo pronti a rimanere dentro al Nazareno finché non ci assicurano che le cose si fanno con le persone", ha spiegato Santori. 

Indossando le t-shirt rosse con la scritta 'Continuerai a farti scegliere o finalmente sceglierai? 6000 sardine", la delegazione del movimento, nato in occasione delle regionali in Emilia-romagna, è composta da una ventina di militanti, anche per evitare assembramenti nella piazza nel centro storico di Roma. Santori e pochi altri hanno portato dei sacchi a pelo e si erano detti pronti al presidio permanente se non fossero stati ascoltati.

La presidente del Pd Valentina Cuppi ha ricevuto una delegazione della Sardine, al Nazareno. Nella sede del partito democratico sono entrati, accolti da Cuppi, cinque militanti guidati da Mattia Santori, Jasmine Cristallo e Lorenzo Donnoli.  "Credo che l'iniziativa delle 6000 sardine vada accolta con assoluto entusiasmo perché è un approccio combattivo ma molto costruttivo", ha detto Cuppi

Zingaretti, Sardine? Dimostra che è forza che mobilita - "Le Sardine? Il fatto che siano mobilitate conferma che il Pd è una grande forza della democrazia italiana". Lo dice il segretario dimissionario del Pd Nicola Zingaretti a margine dell'inaugurazione dell'hub vaccinale alla Termini di Roma.

Ultima modifica ilSabato, 06 Marzo 2021 18:56

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.