MONOPATTINI ELETTRICI, IN TRE MESI 659 INCIDENTI SOLO A MILANO

Avantgardia

Obbligo di assicurazione per responsabilità civile, limitazione della conduzione alle sole persone che abbiano compiuto 18 anni di età ed estensione a tutti i conducenti dell’obbligo di indossare il casco protettivo, oggi previsto solo per i minori. Sono i contenuti della proposta di legge al Parlamento per modificare le disposizioni vigenti sui monopattini elettrici approvata dalla Regione Lombardia.

In tre mesi solo a Milano 659 incidenti – “Purtroppo gli eventi drammatici che continuano a ripetersi impongono una riflessione più attenta sul modo in cui questi mezzi devono circolare”, ha detto il governatore Attilio Fontana. “Dal 1° giugno 2020 a oggi, nella sola città di Milano, Areu ha ricevuto 659 richieste di intervento per incidenti con questi mezzi, quasi una al giorno. E’ sotto gli occhi di tutti la loro pericolosità”, ha sottolineato l’assessore regionale alla Sicurezza, Riccardo De Corato. “E’ urgente un intervento legislativo”, ha aggiunto, spiegando: “Ho presentato al presidente Fontana, che l’ha accolta, ed è stata approvata dalla Giunta, una proposta di legge al Parlamento”.

La proposta di modifica proseguirà il suo iter di approvazione in Consiglio regionale per approdare in Parlamento. “Ci sono già proposte di legge alla Camera e al Senato ma sono ferme – ha concluso De Corato – Credo però che sia un modo per dire in maniera chiara che ci vuole una legge nazionale. I sindaci fanno quello che possono ma credo che sia necessaria uniformità di intervento”.

In monopattino senza casco: prime multe a Sesto San Giovanni – Nel fine settimana i vigili di Sesto San Giovanni (Milano) hanno multato cinque maggiorenni che non indossavano il casco mentre erano alla guida di monopattini elettrici. Lo ha comunicato in una nota il sindaco di Sesto, Roberto Di Stefano, ricordando che “siamo il primo Comune a emettere queste sanzioni, facendo rispettare l’ordinanza che ho firmato settimana scorsa” sull’obbligatorietà del casco per chi utilizza i monopattini. L’Amministrazione del comune alle porte di Milano ha spiegato che “la polizia locale sta intensificando i controlli sulle piste ciclabili, nelle zone pedonali, nei parchi, nelle vie e nelle piazze principali della città”, sottolineando che “il mancato rispetto dell’ordinanza sindacale a proposito dell’obbligo del casco prevede una sanzione di 50 euro”.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

0

Your Cart