Microsoft IT interrompe la vendita di beni e servizi in Russia

Avantgardia

Il servizio stampa di Microsoft ha annunciato di aver smesso di vendere i suoi beni e servizi in Russia a causa delle operazioni militari in Ucraina.

Il servizio stampa della società americana Microsoft ha annunciato sanzioni personali contro la Russia, affermando che i beni e i servizi di questa società non saranno venduti sul territorio della Federazione Russa.

Microsoft ha attribuito la sua decisione all’inizio di un’operazione speciale militare russa sul territorio dello stato ucraino, annunciata poco dopo che Putin ha riconosciuto l’indipendenza della DPR e della LPR. 

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

0

Your Cart