Meteo, Scipione un po’ meno africano: in arrivo piogge e qualche grado in meno. Cosa succede nel weekend

Avantgardia

Da sabato il sole sarà protagonista ovunque, da lunedì o martedì le temperature potrebbero tornare decisamente roventi. Ma intanto…

Isole Faroe, tra l’Islanda e la Norvegia, nell’oceano Atlantico del Nord: questo il punto di partenza del maltempo che arriverà in Italia da questa sera fino a venerdì. Sull’estremo Nord dell’Europa, intorno all’arcipelago costituito da 18 isole vulcaniche, si è formata infatti un’area depressionaria che invierà impulsi perturbati verso sud e, nei prossimi giorni, l’aria polare marittima, in discesa dalle Faroe, formerà un ciclone sui Balcani in successivo graduale ingresso in Italia con venti freschi di bora e grecale.

Un cambiamento decisamente importante, con il ‘richiamo in panchina’ dell’anticiclone africano Scipione, nell’attesa di tornare protagonista probabilmente già dal weekend. La ‘sostituzione’ Scipione-isole Faroe comporterà un deciso break perturbato fino a venerdì, con temperature sotto media e piogge anche abbondanti su nordest e versante adriatico.

Lorenzo Tedici, meteorologo del sito ‘www.iLMeteo.it’, conferma infatti l’arrivo di aria più instabile da questa sera: Le temperature scenderanno ad iniziare da domani su gran parte dell’Italia e avremo una pausa nell’anticipo d’estate delle ultime settimane con una fase tipica di fine primavera con fiammate calde alternate a break temporaleschi.

All’orizzonte, però, l’anticiclone africano Scipione è già pronto a tornare in campo: da sabato il sole sarà protagonista ovunque, da lunedì o martedì le temperature potrebbero tornare decisamente roventi. Nel dettaglio:

Mercoledì 8. Al nord: peggiora fortemente nel pomeriggio dal nordovest verso il nordest. Al centro: più instabile su Abruzzo e Molise. Al sud: temporali in Puglia e Basilicata.

Giovedì 9. Al nord: molto instabile al nordest. Al centro: rovesci e temporali su regioni adriatiche, Umbria, Toscana e Lazio interni. Al sud: maltempo con acquazzoni e vento teso da nordest.

Venerdì 10. Al nord: soleggiato. Al centro: rovesci residui su adriatiche, Umbria ed est Lazio, vento teso da nordest. Al sud: maltempo con acquazzoni e vento forte da nordest. Tendenza. Dal weekend nuova espansione dell’anticiclone con tanto sole e ritorno graduale del caldo africano.

Source:Agi
Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

0

Your Cart