updated 2:16 PM UTC, Oct 22, 2018

Amazon, la forte crescita economica non dipende più dalle vendite on-line

L'outfit di Jeff Bezos ottiene ora poco più della metà delle sue entrate dai suoi negozi online, in calo rispetto ai due terzi di due anni fa.


L'e-commerce è ancora in crescita, ma le aziende che Amazon ha costruito intorno ad essa si stanno espandendo molto più velocemente e producendo molto più profitto. Ciò rende la sua valutazione un sempre più veritiera. Il gigante di Seattle ha avuto un altro trimestre sorprendente, con un fatturato di $ 52,9 miliardi, un aumento del 39% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Il margine netto dell'azienda è stato superiore alle attese e ha realizzato entrate per 2,5 miliardi di dollari. E ancora una volta, l'azienda ha investito denaro in aree in espansione come la consegna di generi alimentari nelle nuove città, lo sviluppo di strumenti di apprendimento automatico per i clienti e in nuovi cloud a pagamento per la diffusione di contenuti video. Amazon ha raccolto oltre $ 27 miliardi di vendite nei suoi negozi online, è una cifra impressionante, ma è cresciuta solo del 14% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, indicando che le migliori opportunità economiche dell'azienda si trovano altrove.

la prima consiste nel vendere la competenza e l'infrastruttura che ha costruito a clienti terzi. I ricavi derivanti dal consentire ad altre aziende di vendere i loro prodotti sul sito Web di Amazon, l'elaborazione  e la spedizione dei loro ordini è cresciuto del 39% anno su anno e rappresenta ora circa il 18% del profitto totale del gruppo. L'affitto di software gestionali e spazio server ad altre aziende risulta ancora più redditizio. I ricavi di Amazon Web Services sono cresciuti del 49 percento portandosi a $ 6,1 miliardi, risultando circa la metà del profitto aziendale.

La seconda opportunità di crescita si trova nelle aziende costruite in cima alle operazioni di vendita al dettaglio di Amazon. Il sito Web è diventato una destinazione popolare per le persone che cercano informazioni sui prodotti, alimentando il potenziale pubblicitario. L'azienda è cauta in questo campo, ma gli annunci sono l'ingrediente principale nella sua linea di reddito e vengono definiti in bilancio come "altro", che è più che raddoppiata di anno in anno. Anche gli abbonamenti,  come "Prime" per le spedizioni sovvenzionate, sono cresciuti con un ritmo leggermente meno vertiginoso, ma sempre per un valore pari al 57%.

Il grosso numero di azioni scambiate in questo periodo, stimano un guadagno pari al 100% nei prossimi 12 mesi, oggi Amazon non ha più un prezzo scontato. Il titolo, scosso dal tuffo di Facebook, giovedì è sceso solo del 3% , riuscendo però a recuperare praticamente tutto il terreno perso, nel trading after-hours. La rapida espansione della società in nuove aree redditizie dovrebbe aiutare a calmare i nervi degli investitori.
Sottoscrivi questo feed RSS

FEED RSS

8°C

Milano

Partly Cloudy

Humidity: 85%

Wind: 3.22 km/h

  • 23 Oct 2018 15°C 3°C
  • 24 Oct 2018 20°C 7°C