updated 4:47 PM UTC, Dec 13, 2018

Berlusconi è sempre lui: "Ancora in campo, mi sento 40 anni". La tre giorni di Forza Italia a Milano: tutti i video

In evidenza Silvio Berlusconi ha chiuso i lavori di #IdeeItalia, la Voce del Paese ilComizio.it Silvio Berlusconi ha chiuso i lavori di #IdeeItalia, la Voce del Paese

L'ex premier, ritenuto da molti ancora il vero leader del centrodestra ha chiuso #IdeeItalia, la kermesse azzurra all'Hotel Gallia, organizzata dal Coordinamento lombardo del partito, per un confronto ad ampio raggio con il mondo che lavora. Sono intervenuti numerosi rappresentanti delle professioni e della società civile, oltre alle personalità politiche che hanno discusso dei grandi temi che saranno al centro del programma di governo. Le interviste e gli interventi nei video de IlComizio.it - (VIDEO)


Risultati immagini per berlusconi ideeitalia

"Anche oggi sento il dovere di scendere in campo per evitare che il mio Paese vada in una situazione grave e pericolosa". Lo afferma il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi nel suo intervento a 'Idee Italia'. Una discesa in campo "di uno di più di 70 anni ma che si sente un giovanotto. L'età anagrafica non dice il vero: è il sentire dell'anima, io mi sento 40 anni e mi comporto da quarantenne".

M5S - Con una battuta sui 5 Stelle, Berlusconi ha poi detto che "hanno un frontman che si chiama Di Maio, un faccino pulito, che ha fallito alle facoltà di legge e ingegneria, ha fatto solo un mestiere: lo steward al San Paolo per vedersi gratis le partite del Napoli" ha poi detto il leader di Forza Italia.

LEGA - E parlando degli alleati, ha proseguito: "Dal notaio si portano le persone di cui non si ha fiducia; noi non siamo concorrenti mai, noi siamo alleati. Siamo contenti dei voti che prenderanno la Lega e Fratelli d'Italia, insieme avremo la maggioranza per governare il Paese e fare quella rivoluzione liberale che riteniamo fondamentale per il futuro dell'Italia".

PD - Berlusconi ha però 'snobbato' Matteo Renzi. Il presidente di Forza Italia ha infatti parlato per 80 minuti a braccio, intervistato da Alessandro Sallusti - nell'evento che chiude la tre giorni di 'Idee Italia', la 'contro Leopolda' organizzata a Milano - senza citare mai il segretario del Partito democratico. 

RENZI - C'è un accenno alla Leopolda, ma Renzi non viene nominato. Nel lungo confronto - "ho l'abitudine alle interrogazioni dei pm", ha detto scherzando - poi ha svelato: "Oggi non trovo più nessuno che mi guarda male e in un sondaggio fatto da noi il 28 per cento delle persone di sinistra pensa che Berlusconi potrebbe essere una buona guida per il Paese". 

PRODI - C'è spazio anche per una battuta su Romano Prodi: "Se in Paradiso è ascoltato, spero continui a pregare per me; ma spero che sulle cose di questa terra non ci metta più mano perché ci ha sempre rovinato, come successo nel passaggio cambio dalla lira all'euro". 

Video


Le parole di Silvio Berlusconi


Intervista a Mariastella Gelmini


Intervista a Renato Brunetta


Intervista a Giovanni Toti


Intervista a Pietro Tatarella


Intervista a Giuseppe Cangialosi


Intervista a Luca Squeri


Intervento di Luca Squeri


Intervento di Stefano Maullu


Intervista a Daniela Reho
Ultima modifica ilLunedì, 27 Novembre 2017 17:40

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

-1°C

Milano

Partly Cloudy

Humidity: 66%

Wind: 3.22 km/h

  • 15 Dec 2018 1°C -6°C
  • 16 Dec 2018 1°C -2°C