In che modo la NASA ci sta preparando alla scoperta della vita Extraterrestre?

Avantgardia

L’agenzia spaziale americana cerca da tempo il modo per preparare l’umanità a un grande evento storico, ovvero alla scoperta della vita oltre i confini del nostro pianeta. Gli scienziati sono sicuri che non si parla di centinaia di anni, ma solo di decenni. Per fare questo, sono stati assunti… 24 teologi.

Gli astrobiologi sono sicuri che alcune forme di vita si nascondono proprio sotto il nostro naso, cioè all’interno del sistema solare. Dove? sulle lune ghiacciate di Giove e Saturno. Su quei pianeti potrebbero esserci organismi più complessi, magari anche biologici, basati sul carbonio. Per molti questa scoperta si potrebbe tradurre in uno shock, ma per altri può essere qualcosa di completamente naturale, una sequenza di cose o un processo naturale nell’esplorazione dello spazio. Indipendentemente da come guardiamo al problema, l’annuncio della scoperta della vita nei mondi alieni sarà una rivoluzione per l’umanità e questo potrebbe cambiare il modo di vedere la vita a molte persone.

Ovviamente stiamo parlando di questioni religiose, ma non solo. Questa notizia cambierà completamente la nostra vita e la nostra comprensione dell’Universo. Sapremo con certezza che non siamo soli ,che oltre all’uomo, ai microorganismi di Marte o Venere, potrebbero esserci altre forme di vita più sviluppate. Sebbene le religioni non neghino l’esistenza degli alieni, questa immagine è diventata un luogo comune legato al puro Fantasy. Per la NASA, questo è un problema enorme a cui ha deciso di prepararsi.

La NASA si sta preparando ad annunciare al mondo che gli scienziati hanno scoperto la vita nello spazio. Per questo motivo, l’agenzia sta impiegando 24 teologi, tra cui un sacerdote, nello sviluppo di corrette forme di comunicazione che non creino panico o nuove forme di alienazione.

Dalle informazioni pubblicate, possiamo apprendere che l’agenzia ha incaricato un team di teologi, insieme a politici ed esperti in campi scientifici, di sviluppare un algoritmo unificato e ponderato per informare il pubblico di tale scoperta.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

0

Your Cart