updated 12:02 PM UTC, Apr 5, 2020

Gioielli reali; a Milano, Van Cleef & Arpels espone i suoi pezzi più belli

A Palazzo Reale, Van Cleef & Arpels presenta, per la prima volta in Italia, oltre 400 pezzi eccezionali prodotti dalla fondazione della casa nel 1906. 


È nella sontuosa cornice di Palazzo Reale, ne "l'Appartement des Princes" e nelle "Tapestry Halls", che il gioielliere Van Cleef & Arpels ha immaginato, in collaborazione con la designer americana Johanna Grawunder, una scenografia contemporanea che sublima ogni stanza con la sua straordinaria collezione. I pezzi più belli sono esposti lì, in compagnia di documenti d'archivio, disegni e bozzetti, in un sottile equilibrio tra l'eternità di queste pietre preziose, la tradizione dei gioielli e le mode successive dalla fondazione della casa. 

Questa collana di Lion Barquerolles è stata offerta da Richard Burton a Elizabeth Taylor, nel 1971, in occasione della nascita del suo primo nipote. Ispirato ai knockers veneziani, è dominato al centro da un leone ruggente. Intorno a questo gioiello si forma la sua criniera sgargiante, trasformabile in due bracciali, una clip che rappresenta la testa del leone e i suoi occhi di smeraldo e un pendente a forma di doppio anello. 

Creato nel 1949, questo orologio Ludo si ispira alla forma delle cinture. Il suo braccialetto, costituito da un anello d'oro, ha dimostrato una flessibilità senza precedenti per l'epoca. Il quadrante si rivela sotto due alette montate a molla, che vengono rivelate solo su richiesta grazie a un meccanismo pavimentato con diamanti. Su entrambi i lati, due archi di un set Sertir Mystérieux con zaffiri - un'altra tecnica unica di Van Cleef & Arpels - esaltano lo splendore dell'oro giallo ...  

Più di 745 diamanti per un totale di 52 carati, 44 smeraldi incisi risalenti al 18 ° secolo che rappresentano un totale di 470 carati ... Questa spettacolare collana è uno dei pezzi più belli della mostra. Creata nel 1971, apparteneva a Sua Maestà Begum Salimah Aga Khan: la principessa aveva un gusto pronunciato per i gioielli. Suo marito aveva appositamente commissionato questo pezzo impressionante, che poteva trasformarsi in un girocollo, due bracciali e una clip. 

Negli anni '30, la duchessa di Windsor avrebbe suggerito a Renée Puissant, direttore artistico della casa, l'idea di un gioiello che incorporasse la cerniera. La collana Zip non fu infine realizzata fino al 1950. Emblematico delle creazioni d'avanguardia di Van Cleef & Arpels, rappresentante dell'influenza di Couture, questo pezzo è un capolavoro di ingegnosità. È composto da maglie appuntite, bordate di cuori in fili d'oro intrecciati, zaffiri, smeraldi, rubini e diamanti.

Questo colletto in platino e diamanti è emblematico delle creazioni di Van Cleef & Arpels degli anni 1920. Creato nel 1928, è formato da sette triangoli e interamente incastonato con diamanti a taglio brillante, navetta e baguette. Il suo design geometrico richiama l'era dell'Art Deco, mentre la sua struttura articolata e la discrezione delle ambientazioni gli conferiscono una leggerezza folle. L'arte dei gioielli all'apice. 

Ultima modifica ilMercoledì, 19 Febbraio 2020 23:03

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

-2°C

Milano

Clear

Humidity: 39%

Wind: 9.66 km/h

  • 03 Jan 2019 3°C -3°C
  • 04 Jan 2019 2°C -6°C