updated 11:20 AM UTC, Sep 24, 2021

Carcerati svedesi prendono in ostaggio due guardie e chiedono della pizza come riscatto

  • Scritto da Zonca2021
  • Pubblicato in Esteri

Due guardie carcerarie svedesi sono state tenute in ostaggio per nove ore mercoledì da due detenuti che chiedevano una pizza come riscatto e sono state rilasciate quando il cibo è stato consegnato, ha dichiarato una portavoce del penitenziario all'AFP .


Nessuna delle due guardie "è rimasta ferita ed è riuscita a tornare sana e salva dalla propria famiglia", ha detto la portavoce della prigione Stina Lyles. I detenuti, entrambi condannati per omicidio e detenuti nel carcere di massima sicurezza di Hallby, vicino alla città di Eskilstuna, sono riusciti a entrare con la forza in un'area riservata solo alle guardie intorno alle 12:30, ha detto un altro funzionario della prigione, Torkel Omnell. Lì, hanno preso in ostaggio due guardie che si trovavano nella zona in quel momento. “Abbiamo inviato rapidamente un mediatore” e chiamato la polizia", ha detto Omnell. Secondo i resoconti dei media svedesi, i sequestratori hanno fatto due richieste: un elicottero per fuggire e 20 pizze per gli altri detenuti. "Le pizze sono state consegnate" così i due detenuti hanno liberato le guardie e si sono arresi. Ora al loro "palmares di accuse" si aggiunge una nuova denuncia, quella per sequetro di persona.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.