updated 7:17 AM UTC, May 14, 2021

Rischio Covid, l'ambasciata Usa: "Non viaggiate in Italia. E cautela per il pericolo terrorismo"

Il palazzo dell'ambasciata Usa a Roma Il palazzo dell'ambasciata Usa a Roma

Gli Stati Uniti raccomandano ai connazionali di "non viaggiare" in Italia elevando a livello massimo il rischio Covid, così come fatto con l'80% dei Paesi mondiali. E' quanto si legge sul sito dell'ambasciata Usa a Roma, dove compare un "Travel Advisory" datato 20 aprile 2021. Nello stesso avviso si ricorda agli americani di usare "maggiore cautela" contro il potenziale pericolo di attentati terroristici sul suolo italiano


"Non viaggiate in Italia a causa del Covid 19 ed esercitate una cautela accresciuta a causa del terrorismo". E' quanto si legge nel 'travel advisory' con data di ieri pubblicato sul sito dell'ambasciata americana a Roma, che pone a 4 il livello di allerta per il nostro Paese.

Nell'advisory si legge che "i Centri di controllo e prevenzione delle malattie (Cdc) hanno emesso un nota sanitaria di livello 4 per l'Italia a causa del Covid 19, indicando un livello molto alto di coronavirus nel Paese" e ricordando che "sono in vigore restrizioni che riguardano l'ingresso dei cittadini americani in Italia".

Quanto alla cautela sul terrorismo, l'ambasciata ricorda che "in Italia esiste un rischio di lunga data rappresentato dai gruppi terroristici, che continuano a pianificare possibili attacchi. I terroristi potrebbero attaccare con poco o nessun preavviso, colpendo le località turistiche, gli hub dei trasporti, i mercati e i centri commerciali, le sedi dei governi locali, hotel, club, ristoranti, luoghi di preghiera, parchi, eventi culturali e sportivi, istituzioni educative, aeroporti e altre aree pubbliche".

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.