updated 2:03 PM UTC, Apr 14, 2021

Northern Ireland Riots (VIDEO)

  • Scritto da RZ
  • Pubblicato in Esteri

There has been in parts of Belfast, Carrickfergus, Newtownabbey, Derry/Londonderry, and other parts of Northern Ireland over the last several nights.


Loyalist protestors made up mainly of young people, continued their riots in Northern Ireland.

Over 40 PSNI(Northern Ireland Police made up of Protestants and Catholics) have been injured by the protestors, mainly from the rioters throwing petrol bombs, rocks, etc. The PSNI have made 10 arrests. The age group of the rioters ranges from 12 years old to young men.

The riots have been taking place mainly in unionist or Loyalist areas. Loyalism is a political movement in Northern Ireland that is trying to retain Northern Ireland within the  United Kingdom. Loyalists support the British monarchy and are opposed to a united Ireland.  

Over fifteen PSNI were injured specifically in the Sandy Row area (South Belfast) last Friday night as rioters threw fireworks, manhole covers, metal rods and stones at them.

In parts of Derry, cars and JCB diggers were set on fire as more protesters fought with Police. Petrol bombs were also thrown in other parts in Cloughfern and  Carrickfergus. On Monday crowds of loyalists wearing masks marched through the streets in towns such as Portadown and Ballymena.

The riots started after a contentious decision not to prosecute Sinn Fein members who attended a very large funeral for a former IRA man during the Covid-19 lockdown last year. The rules at that time prohibited public gatherings especially for funerals and weddings. Because of this, Unionists have been very angry and have called for the resignation of the PSNI Chief Constable, describing that because of his poor handling in not prosecuting the Sinn Fein members, loyalist communities have lost confidence in him.

This is not the only reason tension has been building in Northern Ireland, post-Brexit has also added to the confusion, especially the trading arrangements under the NI Protocol. Unionists want it removed as they state that it inflicts an economic border between Northern Ireland and UK.

 

There is also the sense that paramilitary groups, especially Loyalist paramilitary groups are organizing a major part of the riots, specifically the UDA (Ulster Defence Association) who control a major part of South Armagh.

The reasoning behind this suggestion is because the PSNI have been closing down on UDA’s criminal activities.

The political reaction to the riots has been mixed. But the majority of the Stormont parties have denounced the disorder created by the riots and have called for peace and calm. Nevertheless Sinn Fein, SDLP and other partied have blamed the Unionists of creating tension by their inflammatory rhetoric. The Unionists in turn have accused Sinn Fein of ignoring the Covid-19 restrictions over the funeral of Bobby Storey (former IRA man) last year.

 

From Ireland: Roberto Zoncada

 

Nelle ultime notti ci sono state rivolte in alcune parti di Belfast, Carrickfergus, Newtownabbey, Derry / Londonderry e in altre parti dell'Irlanda del Nord.          I manifestanti lealisti, composti principalmente da giovani, hanno continuato le loro rivolte in Irlanda del Nord. Oltre 40 PSNI (Polizia dell'Irlanda del Nord composta da protestanti e cattolici) sono stati feriti dai manifestanti, principalmente dai rivoltosi che lanciavano bombe a benzina, sassi, ecc. La PSNI ha effettuato 10 arresti. La fascia di età dei rivoltosi va dai 12 anni ai giovani uomini. Le rivolte si sono svolte principalmente nelle aree unioniste o lealiste.        Il lealismo è un movimento politico dell'Irlanda del Nord che sta cercando di mantenere l'Irlanda del Nord nel Regno Unito. I lealisti sostengono la monarchia britannica e sono contrari a un'Irlanda unita. Più di quindici PSNI sono rimasti feriti nello specifico nell'area di Sandy Row (South Belfast) lo scorso venerdì notte mentre i rivoltosi lanciavano fuochi d'artificio, tombini, barre di metallo e pietre contro di loro. In alcune parti di Derry, auto e scavatori JCB sono stati incendiati mentre più manifestanti combattevano con la polizia. Bombe a benzina furono lanciate anche in altre parti a Cloughfern e Carrickfergus. Lunedì folle di lealisti che indossavano maschere hanno marciato per le strade di città come Portadown e Ballymena. Le rivolte sono iniziate dopo una controversa decisione di non perseguire i membri dello Sinn Fein che hanno partecipato a un funerale molto grande per un ex uomo dell'IRA durante la chiusura del Covid-19 lo scorso anno. Le regole a quel tempo proibivano riunioni pubbliche soprattutto per funerali e matrimoni. Per questo motivo, gli unionisti sono stati molto arrabbiati e hanno chiesto le dimissioni del capo della polizia della PSNI, descrivendo che a causa della sua scarsa gestione nel non perseguire i membri dello Sinn Fein, le comunità lealiste hanno perso fiducia in lui. Questo non è l'unico motivo per cui la tensione si è accumulata nell'Irlanda del Nord, ma anche il dopo Brexit ha creato confusione, in particolare gli accordi commerciali nell'ambito del protocollo NI. Gli unionisti vogliono che venga rimosso poiché affermano che infligge un confine economico tra l'Irlanda del Nord e il Regno Unito. C'è anche la sensazione che i gruppi paramilitari, in particolare i gruppi paramilitari lealisti, stiano organizzando una parte importante delle rivolte, in particolare l'UDA (Ulster Defense Association) che controlla una parte importante di South Armagh. Il ragionamento alla base di questo suggerimento è perché la PSNI ha chiuso le attività criminali di UDA. La reazione politica alle rivolte è stata mista. Ma la maggior parte dei partiti di Stormont ha denunciato il disordine creato dalle rivolte e ha chiesto pace e calma. Tuttavia Sinn Fein, SDLP e altri gruppi hanno accusato gli unionisti di creare tensione con la loro retorica infiammatoria. Gli unionisti a loro volta hanno accusato lo Sinn Fein di ignorare le restrizioni del Covid-19 sul funerale di Bobby Storey (ex uomo dell'IRA) l'anno scorso.

 

Video



Ultima modifica ilGiovedì, 08 Aprile 2021 18:26

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.