updated 3:21 PM UTC, Nov 26, 2020

Elezioni USA in diretta; Il vantaggio di Biden in Pennsylvania arriva oltre i 28.800 voti

  • Scritto da Zonca2020
  • Pubblicato in Esteri

Trump annuncia lunghe battaglie mentre Biden aumenta il suo vantaggio e si incammina come nuovo Presidente degli Stati Uniti, sul viale della Casa Bianca (VIDEO LIVE)


Joe Biden prende il largo e si avvia verso l'ultimo giro di boa, nel conteggio dei voti degli stati di Pennsylvania e Georgia il suo vantaggio sembra aumentare, portandolo sull'orlo della vittoria delle elezioni negli Usa. Quattro giorni il via del 3 novembre, Biden ha chiuso con la vittoria in diversi stati chiave, mentre il paese è ancora in attesa della proclamazione di un vincitore. Con la sola Pennsylvania, Biden supererebbe già i 270 voti elettorali che garantiscono la vittoria.

Donald Trump, nel frattempo, ha dispiegato un'offensiva per "fermare il conteggio" in relazione al voto espresso per corrispondenza, su cui ha messo al centro le sue denunce di "frode".

L'affluenza è stata la più alta degli ultimi 120 anni e Biden sarebbe sulla buona strada per diventare il candidato più votato nella storia degli Stati Uniti, con quasi 80 milioni di voti. Imponenti misure di sicurezza per il timore che la tensione possa esplodere in episodi di violenza, sono state messe in campo.

Donald Trump non si arrenderà, per lui capitolare è qualcosa che è contro la tua natura. Sa che le sue opzioni si stanno esaurendo e che l'unica speranza che gli resta per rimanere alla presidenza, è quella di invalidare i risultati delle elezioni negli Stati Uniti, motivo per cui in queste ultime ore ha ripetuto instancabilmente una parola su tutte le Altri: "frode , frode dei Democratici, frode a Philadelphia, frode a Detroit, frode a Atlanta, frode ovunque si stia perdendo". Il presidente è stato tenuto in una Casa Bianca insolitamente tranquilla dalla notte delle elezioni. Passa dalla sua residenza allo Studio Ovale,  senza agenda, senza atti ufficiali, seguendo il conteggio sul suo telefono e sugli schermi televisivi permanentemente accesi, passando da un canale all'altro, scrutando mappe, contando voti, nervoso a volte, sull'orlo della rabbia. Nel momento decisivo, Trump ha chiesto una lealtà incrollabile. I suoi più stretti consiglieri e i suoi familiari si sono mobilitati in tutto il paese per diffondere il messaggio: frode, frode, frode e ancora frode.

Questo accanimento potrebbe portare Trump a non tenere il consueto "concession speech", un discorso in cui lo sconfitto riconosce in modo pubblico la littoria dell'antagonista e trasferisce in modo pacifico a lui i poteri del Presidente. Un discorso che anche se non previsto dalla Costituzione americana, di fatto apre le porte della Casa Bianca al vincitore delle elezioni. Qualora Trump si rifiuti di pronunciare il concession speech, la controversia legale potrebbe diventare ancora più accesa, portando le contese legali fino a Gennaio.

 

 

Video

LIVE DALLA CASA BIANCA

Ultima modifica ilSabato, 07 Novembre 2020 13:43

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.