updated 8:59 AM UTC, Oct 25, 2020

"Uomo razzo", nuovo avvistamento nei cieli di Los Angeles. A settembre fu segnalato da altri sbalorditi piloti d'aerei (VIDEO)

Lo sconosciuto "uomo razzo", che qualche tempo fa ha rischiato di scontrarsi con un aereo nei pressi dell'aeroporto internazionale di Los Angeles, è stato nuovamente avvistato nei cieli della metropoli californiana. L'uomo, armato del suo "jetpack" è stato visto dai piloti di un volo della China Airlines mercoledì alle 13.45 ad un'altitudine di circa 1.800 metri e a circa 11 chilometri a nord ovest dello scalo. A confermarlo alla Cnn è stata la Federal Aviation Administrationm (Faa) che sta indagando sull'avvistamento ed ha allertato la polizia locale.

I primi ad avvistare un "tizio con un jetpack" furono il 1 settembre i piloti di un volo dell'American Airlines che videro sbucare l''uomo razzo' ad un'altitudine di 900 metri sopra l'aeroporto di Los Angeles. I piloti riferirono che l'uomo si trovava circa 30 metri dal loro aereo. Poco dopo, l'uomo venne avvistato di nuovo da un altro aereo. Della vicenda si sta interessando anche l'Fbi, che ha raccolto la denuncia della Faa. Interpellate dalla Cnn, le autorità dell'aeroporto californiano non hanno fornito ulteriori dettagli - (VIDEO)


L'avvistamento del 1 settembre
 
"Torre di controllo, qui è American 1997, abbiamo appena superato un ragazzo in jet pack". Così il pilota di un volo American Airlines si è rivolto alla torre di controllo dell'aeroporto di Los Angeles per segnalare la presenza nei cieli di un uomo con lo zaino a razzo. Può sembrare incredibile, ma l'episodio è accaduto davvero ed è ora oggetto di indagini da parte dell'Fbi. E' stata l'emittente tv Fox 11 di Los Angeles a rendere pubblica la conversazione avvenuta intorno alle 18.30 di domenica scorsa. "American 1997, ok, grazie, era alla tua sinistra o alla tua destra?", chiede il controllore. "Sul lato sinistro a circa 300 metri o giù di lì rispetto alla nostra altitudine", risponde il pilota. Successivamente, anche un altro pilota ha segnalato di avere avvistato l'uomo in jet pack. E a questo punto, dalla torre di controllo è partito l'avvertimento a un terzo aereo di usare cautela. Un portavoce dell'Fbi ha fatto sapere a Fox 11: "L'Fbi è a conoscenza dei rapporti dei piloti di domenica e sta lavorando per determinare cosa sia successo".
 
(Fonte: Adnkronos)
 
 

Video

Ultima modifica ilGiovedì, 15 Ottobre 2020 18:10

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.