"Questo non è più il mio paese, è come l'inferno"

  • Scritto da Redazione
  • Pubblicato in Esteri
In evidenza "Questo non è più il mio paese, è come l'inferno"

Decine di migliaia di nigeriani sono minacciati di espulsione dalla Germania. Molti sono stati riportati indietro prima della pandemia ora sono completamente soli e abbandonati nel loro paese di origine, alcuni con figli che non sono mai stati in Africa. 


Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.