updated 1:20 PM UTC, Oct 26, 2021

Le mascherine chirurgiche si posso lavare (fino a 10 volte)

Lo studio di un gruppo di ricercatori francesi sulla gestione delle protezioni anti-Covid per il viso più diffuse. Il tema delle ricadute economiche ed ecologiche dell'emergenza e del post pandemia


Contrordine: le mascherine chirurgiche sono riutilizzabili se si lavano e 'reggono' anche fino a 10 lavaggi.

E' quanto ha stabilito uno studio di un gruppo di ricercatori francesi, pubblicato su Chemosphere, che ha esaminato le performance di filtraggio delle mascherine in polipropilene dopo diversi passaggi in lavatrice; uno studio che dà suggerimenti ecologici ed economici per il dopo-pandemia.

Le mascherine chirurgiche possono essere utilizzate fino a 10 volte: 'reggono' infatti ovvero conservano il loro potere filtrante o la traspirabilità fino a 10 cicli di lavaggio in lavatrice oppure se sterilizzate in autoclave per 5 volte; un suggerimento concreto che, se adottato, consentirebbe di mettere in circolazione nell'ambiente fino a 10 volte meno plastica. 

 

(Fonte: Agi)

  • Pubblicato in Salute

Lega, Fontana si stringe a Salvini: "E' prioritario, nessuno lo contesta. Avanti sulla nostra strada, nel centrodestra serve un chiarimento"

Il presidente della Regione Lombardia a sostegno del leader dopo i risultati negativi delle elezioni comunali: "Credo che all'interno della Lega ci sia una sintesi e ci sia la volontà di ritenere assolutamente prioritaria la figura di Salvini. Non c'è mai stata una voce che ha contestato la linea di Salvini. Ma non una, non lo dico metaforicamente"


Lombardia, Salvini difende Fontana: "Razza bianca a rischio? Siamo sotto  attacco". Il Pd: "Vergogna razzista" - Il Fatto Quotidiano

Nella Lega la figura di Matteo Salvini "è ritenuta assolutamente prioritaria". Lo sostiene il presidente della Lombardia ed esponente della Lega, Attilio Fontana, intervistato in diretta da Mattino Cinque. Nel partito, continua, "non mi sembra ci siano problemi di conflittualità, c'è una condivisione di messaggio", dice interpellato a proposito del voto, che ha sancito la vittoria del centrosinistra in tutte le grandi città. "Credo che all'interno della Lega ci sia una sintesi e ci sia la volontà di ritenere assolutamente prioritaria la figura di Salvini. Non c'è mai stata una voce che ha contestato la linea di Salvini. Ma non una, non lo dico metaforicamente".

Secondo Fontana, quindi, "si deve andare avanti sulla nostra strada, è nel centrodestra che serve un chiarimento". Dopo l'esito dei ballottaggi, infatti, "penso che all'interno del centrodestra si debba fare qualche riflessione. Ci sono sicuramente delle proposte non comuni: bisogna cercare di mettersi d'accordo e trovare una sintesi. E' assurdo che in un Paese di centrodestra vinca il centrosinistra", dice ancora il presidente della Lombardia ed esponente della Lega.

Nuova denuncia nei confronti di Gwyneth Paltrow, per l'esplosione di una "candela al profumo di vagina"

Brutte notizie per Gwyneth Paltrow. L'attrice, che negli ultimi anni ha avuto successo come donna d'affari con il suo marchio di lifestyle Goop. Un uomo del Texas, Colby Watson, sostiene che la cosiddetta "candela vaginale" che ha acquistato online da Goop è esplosa tre ore dopo averla accesa. Ma cosa è successo nella realtà?


La candela vaginale nella realtà avrebbe l'odore di gerani, agrumi, bergamotto e cedro. Secondo la Gwyneth, la candela è stata commercializzata solo a fini di marketing con il testo: "questa candela ha l'odore della mia vagina, Gwyneth Paltrow". Tuttavia, è diventata una notizia mondiale e nel giro di poche settimane il prodotto è andato esaurito. L'inserto che viene inserito nella confezione, riporta che la candela non dovrebbe bruciare per più di due ore di fila, cosa di cui Watson era a conoscenza. Nella denuncia per danni provocati, si afferma che questa informazione doveva essere inserita direttamente sulla scatola e in rilievo, perché diventa insufficiente se non evidenziata. Secondo l'avvocato di Watson, le candele al profumo di vagina sono "pericolose per la vita e il loro mal funzionamento potrebbe avere conseguenze pericolose per la vita".

L'uomo ora chiede un risarcimento di oltre 4 milioni di euro, perché la candela ha provocato danni ai suoi mobili e alla camera da letto. Gli avvocati della Gwyneth sembrano indifferenti, “Questa è un'affermazione ridicola, questo signore vuole solo avere soldi facilmente. Supportiamo pienamente i prodotti rilasciati da Goop, che sono ampiamente testati e non si vende nulla che non sia sicuro”.

All'inizio di quest'anno, la Gwyneth era già stata citata in giudizio da un uomo che affermava di aver rischiato la vita sempre per l'esplosione di un'altra "candela al profumo di vagina"...

 

 

IlComizio.it dà voce a imprese e professionisti: Il territorio che produce si racconta da noi (VIDEO)

IlComizio.it continua a dare voce a chi ogni giorno parla già con i fatti, con il proprio lavoro. Spazio dunque a imprenditori, artigiani, commercianti, professionisti, ma anche artisti, creativi e comunicatori. E' lo spazio di chi si dà da fare, chi chi si mette in gioco, di chi vuole raccontare risultati, ambizioni e prospettive delle proprie fatiche quotidiane. Gli studi televisivi sono sempre aperti per tutte le categorie che rendono vivo e fertile il nostro territorio. Per contatto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il calcio giovanile arriva su ilComizio.it: a breve un programma tutto dedicato allo sport dei ragazzi. I protagonisti scendono in campo con noi (VIDEO)

Andiamo alla scoperta di un mondo ricco di storie di tutti i giorni, molto importante per i ragazzi e le loro famiglie. Parliamo del calcio giovanile, quello dei nostri figli, un contesto fatto di gioia, passione e lavoro serio da parte degli specialisti. Si tratta di un momento di crescita sportiva, fisica e morale per tanti ragazzi. Quindi la redazione de ilComizio,it ha deciso di dedicargli un programma di approfondimento che andrà a svelare e raccontare le attività dei protagonisti, parlando di ogni aspetto, anche di quanto si può correggere e migliorare. A breve su questi schermi.

Ballottaggi, Salvini a Varese visita le periferie con il candidato sindaco Bianchi: "Alla gente interessano i problemi veri non le polemiche su fascisti e comunisti" (VIDEO)

Visita del segretario della Lega, Matteo Salvini, insieme al candidato sindaco, Matteo Bianchi, al quartiere delle Bustecche di Varese, zona popolare con diversi problemi di degrado, insicurezza e incuria. Secondo il leader leghista la giunta di sinistra ha abbandonato le periferie privilegiando il centro cittadino. Intervista anche sui temi nazionali, dal reddito di cittadinanza al lavoro, dalle tasse alla sicurezza.

Un piano per vaccinare 28 milioni di bambini americani tra i 5 e gli 11 anni. L'annuncio dell'amministrazione Biden

Pfizer ha testato una dose per i piccoli che è un terzo della quantità utilizzata negli adulti. La portavoce della Casa Bianca Jen Psaki: "Stiamo preparando messaggi e strategie di sensibilizzazione per i genitori e per rispondere a qualsiasi preoccupazione o domanda su come far immunizzare i propri figli"


Covid, al via la sperimentazione del vaccino Moderna sui bambini tra i 6  mesi e i 12 anni - Il Fatto Quotidiano

La task force sul coronavirus della Casa Bianca ha esortato le autorità statali a prepararsi per la campagna di vaccinazione anti-covid per i bambini tra i 5 e gli 11 anni già all'inizio di novembre. Secondo quanto annunciato dai funzionari dell'amministrazione Biden ai governatori, i bambini in età scolare potrebbero essere idonei per le vaccinazioni entro l'inizio di novembre e gli Stati devono mettere a punto i piani per procedere.

ABC News ha riferito che il coordinatore della task Force, Jeff Zients, ha detto ai governatori che la Casa Bianca ha abbastanza scorte per inoculare circa 28 milioni di bambini di età compresa tra 5 e 11 anni.

La scorsa settimana Pfizer ha annunciato di aver presentato domanda alla Food and Drug Administration (FDA) per l'autorizzazione all'uso di emergenza del suo vaccino nei bambini. Un comitato consultivo si riunirà per discuterne il 26 ottobre.

La portavoce della Casa Bianca Jen Psaki ha assicurato che l'amministrazione sta preparando messaggi e strategie di sensibilizzazione per i genitori e per rispondere a qualsiasi preoccupazione o domanda su come far vaccinare i propri figli.

"I genitori vorranno andare a fare domande al loro medico, fare domande ai loro pediatri, capire meglio la sicurezza, l'efficacia del vaccino", ha detto Psaki in una conferenza stampa. "Quello che faremo è ovviamente incoraggiare le persone a parlare con i loro medici".

Pfizer ha testato una dose per i bambini che è un terzo della quantità utilizzata negli adulti. Alla fine del mese scorso, ha annunciato risultati positivi dai suoi studi, indicando un "profilo di sicurezza favorevole e robuste risposte anticorpali neutralizzanti".

 

(Fonte: Agi)

  • Pubblicato in Salute

Francia, la mozzarella supera il camembert: la clamorosa vittoria in trasferta dell'eccellenza italiana

Per la prima volta il consumo del nostro celebre latticino sorpassa quello del formaggio simbolo d'Oltralpe. Scrive Le Figaro, che sottolinea come certi pregiudizi siano del tutto superati: "Non è un caso che Parigi pulluli di ristoranti italiani - sempre più distinti su base regionale - e che i supermercati della Francia abbondino di ogni tipo di prodotto italiano. I francesi, oltretutto, sono i primi consumatori di pizza al mondo"


In Francia la mozzarella batte il camembert: è sorpasso storico

Francia sempre più pazza per la cucina italiana. A testimonianza di questa dilagante passione, un sorpasso storico: i consumi di mozzarella superano per la prima volta quelli del camembert, il formaggio-simbolo del Paese d'oltralpe. Nella patria dei formaggi "la curva delle vendite di camembert, in calo regolare del 3% all'anno, è passata al di sotto delle vendite di mozzarella che conosce, da parte sua, una crescita annuale del 5%", spiega al quotidiano Le Figaro, Fabrice Collier, presidente di un sindacato che riunisce produttori di camembert della Normandia.

I volumi consumati nel 2020

"Dall'inizio dell'anno, fino all'11 settembre, sono state vendute 29.230 tonnellate di camembert contro le 33.170 tonnellate di mozzarella", aggiunge l'esperto. Contrariamente ad un pregiudizio diffuso in Italia, i francesi non provano alcuna rivalità nei confronti degli italiani ma, al contrario, moltissimi di loro nutrono nei confronti dell'Italia profondo amore ed ammirazione. A cominciare dalle specialità gastronomiche del Belpaese, di cui sono ghiotti: non è un caso che Parigi pulluli di ristoranti italiani - sempre più distinti su base regionale - e che i supermercati della Francia abbondino di ogni tipo di prodotto italiano. I francesi, oltretutto, sono i primi consumatori di pizza al mondo.

Sindacati francesi preoccupati per il futuro della filiera "Mai come oggi le specialità culinarie italiane sono state apprezzate nel mondo, in particolare, in Francia", sottolinea Le Figaro, secondo cui l'uso dei due formaggi - camembert e mozzarella - non è però lo stesso. "Il primo è più un formaggio da vassoio mentre il secondo è un formaggio da cucina", azzarda il presidente della SNFC, in questa sua teoria tutta da dimostrare. Per il giornale, il camembert verrebbe consumato al ristorante o durante pranzi a domicilio più tradizionali mentre la specialità italiana verrebbe usata per "numerosi piatti facili da preparare e più di tendenza". Collier è comunque preoccupato per l'avvenire: "Negli anni '80 producevamo in Francia 180.000 tonnellate di camembert di cui una parte veniva esportata, ovvero il doppio di oggi. Con il divieto di ogni riferimento alla Normandia per i camembert pastorizzati, siamo particolarmente preoccupati per il futuro della filiera".

 

(Fonte: tgcom24)

  • Pubblicato in Esteri
Sottoscrivi questo feed RSS

FEED RSS