Log in
updated 8:03 AM UTC, Aug 8, 2020

La Svezia mette alla prova una e-krona

In evidenza La Svezia mette alla prova una e-krona

Farà ricorso alla tecnologia bitcoin, ma difficilmente la moneta raggiungerà mai i portafogli dei cittadini.


Visto un utilizzo di moneta reale sempre minore, in Svezia le autorità hanno deciso di realizzare un progetto pilota per una valuta elettronica di stato, che un giorno potrebbe vivere parallelamente alla valuta tradizionale. La Riksbank, la banca centrale svedese, ha annunciato che testerà la tecnologia per supportare un'ipotetica moneta virtuale dal nome "e-krona". L'obiettivo è fornire allo Stato strumenti che gli consentano di svolgere un ruolo nel mercato dei pagamenti elettronici, un settore oggi dominato principalmente da società private, in questo modo invece, la Banca Centrale svedese avrà un ruolo primario.

"Il recente forte calo nell'uso del denaro fisico in Svezia ha reso più difficile l'uso del denaro in alcune aree della società svedese", ha osservato il portavoce della banca centrale svedese, "la Riksbank vede potenziali problemi nell'emarginazione di liquidità e ha quindi avviato un progetto pilota per sviluppare una proposta di soluzione tecnica, per una valuta digitale emessa direttamente da una banca centrale, la e-krona".

Nel documento che spiega il progetto, la banca nota che, "non esiste denaro digitale statale disponibile al pubblico" e che "i metodi di pagamento digitali disponibili, sono resi disponibili solo da agenti del mercato privato".

Il test, che verrà eseguito con il supporto di Accenture, utilizzerà la tecnologia blockchain , il database di distribuzione su cui si basano bitcoin e la miriade di valute digitali. A differenza del bitcoin e simili, la gestione di e-krona sarà solo della banca centrale che sarà responsabile dell'emissione della valuta (nel sistema bitcoin, le monete vengono emesse per premiare i partecipanti al sistema, che convalidano le transazioni realizzate in un modello decentralizzato).

La Riksbank ha dichiarato che per ora si tratta solo di un progetto sulla carta, che non esiste un piano per emettere veri e-kronas e che gli utilizzatori della tecnologia blockchain saranno limitati: “Al momento non esiste alcuna decisione di emettere un e-krona e su come e-krona potrà essere concepita o quale tecnologia verrà utilizzata ”.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.