updated 3:03 PM UTC, Feb 16, 2018
Fabio Pasini

Fabio Pasini

Red Canzian racconta: "Quella volta che non sapevo di essere a cena coi Genesis..."

Esce oggi il suo nuovo album "Testimone del tempo" (BMG / distribuzione Warner Music Italy) che contiene anche "Ognuno ha il racconto", brano presentato in gara al 68° Festival di Sanremo e che conferma ancora una volta la collaborazione artistica con Miki Porru. Per l'artista, storico bassista dei Pooh, comincia anche un tour "instore" di incontri coi fan e dal 4 maggio nei teatri; il Comizio lo ha seguito a Milano - (VIDEO)


Ognuno ha il suo racconto. Quello di Red Canzian è racchiuso nel pezzo presentato a Sanremo e nello spettacolo che porterà lui stesso in scena nei prossimi mesi attraverso una tournée teatrale per raccontare un pezzo di storia, non solo musicale, ma anche del Paese, come ha detto lo stesso artista presentando a Milano il suo nuovo album "Testimone del Tempo", in uscita oggi. In questo percorso non poteva mancare un revival dei tanti anni trascorsi nei Pooh, ripresi sì, ma con giusta misura. Il motivo ce lo spiega lo stesso Red

 

Berlusconi: "Giovani disoccupati si alzano a mezzogiorno, giocano al computer e vanno in discoteca. Ecco il nostro intervento d'urgenza" (VIDEO)

(VIDEO) - "Abbiamo tre milioni di giovani in Italia che non studiano più e che non hanno un lavoro e non lo cercano nemmeno più. Si svegliano a mezzogiorno, si rintanano nella loro stanza a giocare con il computer, mangiano la sera, vanno fuori e vanno in discoteca". Lo ha affermato Silvio Berlusconi, incontrando i dirigenti della Coldiretti. "Bisogna intervenire con un procedimento d'urgenza, decontribuzione totale per il contratto di apprendistato, tre anni, e decontribuzione e defiscalizzazione anche per il secondo contratto di primo impiego, in modo tale - ha sottolineato l'ex premier - che le aziende abbiano una fortissima convenienza ad assumere giovani disoccupati. Così diamo una risposta immediata a questo problema che è assolutamente urgente"

Il leghista Bastoni a testa in giù su Facebook, la provocazione dell'ex terrorista rosso che non suscita indignazione

La foto è quella di una locandina che raffigura Max Bastoni, consigliere comunale milanese candidato alle prossime regionali in Lombardia. Peccato che l'immagine postata su Facebook sia simbolicamente rovesciata, come ad evocare il mito di "Piazzale Loreto", tanto caro all'antifascismo militante. L'autore di chiama Francesco Emilio Giordano, condannato a 30 anni e 8 mesi di carcere, poi ridotti a 21 in appello, per l'omicidio del giornalista del Corriere della Sera, Walter Tobagi nel 1980. L'uomo, che oggi guida la formazione di ultrasinistra "Potere al Popolo", per rendere più chiare le proprie intenzioni ha tenuto a ringraziare un'utente che, forse ingenuamente, gli consigliava di raddrizzare la foto: "Ingrid potessi dargli fuoco lo farei…va bene così… comunque ti ringrazio per il consiglio… davvero grazie… è un essere schifoso e siccome sta leggendo sa quello che penso e la fine che non solo gli auguro".

Il profilo Facebook di Giordano, d'altronde è ricco di contenuti intrisi di odio contro "fascisti", "leghisti", e uomini in divisa. Così l'esponente di "Potere al popolo" ha voluto commentare anche un articolo sull'aggressione subita da Giorgia Meloni a Livorno: "troppo poco. Livorno è rossa". Non sono mancati strali contro Arci e Libera per aver condannato le violenze contro le Forze dell'Ordine alle manifestazioni anti-razziste di Piacenza e Macerata: "Le associazioni più ipocrite e più vili..s'indignano appena gli tocchi un loro amico in divisa...l'altro giorno hanno massacrato di botte un compagno mentre andava a lavorare e nessuna di queste merde ha preso carta e penna per indignarsi..Servi dei servi..".

Non si è fatta attendere la replica di Bastoni: "Questa è la politica di quei personaggi che parlano di antifascismo, di antirazzismo, che vanno alle manifestazioni per la pace ma che poi augurano ai propri avversari politici di finire a testa in giù. Spiace tra l’altro che questi personaggi sfilino con esponenti politici alle varie manifestazioni quando invece dovrebbero essere tenuti lontani dalla politica visto il comportamento. Questo è il risultato della criminalizzazione della Lega e dei suoi esponenti, descritti e additati come 'neo-nazisti'. In ogni caso sia chiaro che ho già acquisito le immagini e mi riservo di agire in sedi opportune".

 

Sottoscrivi questo feed RSS

FEED RSS

2°C

Milano

Mostly Sunny

Humidity: 80%

Wind: 6.44 km/h

  • 18 Feb 2018 3°C -2°C
  • 19 Feb 2018 0°C -2°C