updated 4:31 PM UTC, Jun 18, 2018

Matteo Salvini: "sono un populista orgoglioso di esserlo, basta con i giornalisti prezzolati, pagati per insultare"

In questo video di poche ore fa, il leader della nuova LEGA si rivolge al popolo dei social lanciando una dura critica nei confronti dei media, della carta stampata e dei giornalisti.


Un Matteo Salvini a tutto tondo che sceglie i social con un video su Facebook, per continuare la sua campagna elettorale lontano dai classici media e dalla carta stampata e lo fa a suo modo, cercando di rispondere alle domande che gli arrivano in live da chi seguiva la diretta. E' sera e Salvini parla dalla Valtellina, niente sfarzo e lusso ma su un balcone della casa che lo vede ospite. I temi sono tanti, il precariato nel mondo del lavoro (portando ad esempio la difficoltà in cui si trova proprio la sorella che non riesce a trovare una stabilità lavorativa), l'immigrazione, le tasse, l'Europa delle imposizioni, la giustizia, la legittima difesa... Tante anche le critiche, da Renzi alla Boldrini e velatamente anche all'alleato Silvio Berlusconi.

 

 

ultima ora× video× primo piano× ultime notizie Lega× ultime notizie Salvini× lega× Lega Nord× elezioni politiche 2018× evidenza× socia× social media× social× Salvini Populista× Campagna elettorale 2018× programma elettorale Salvini× immigrazione× Basta Tasse× Tasse× nuove tasse 2018× Matteo Renzi× Boldrini× Matteo Salvini Facebook× pensioni prcoci× Baby pensioni× Renzi all'attacco: "Berlusconi e Salvini vivono di rabbia"× Berlusconi e Salvini, il tandem dello spread e del populismo.× "Se abbiamo l'ambizione di vincere ma soprattutto di governare, non possiamo imbarcare poltronari e riciclati. Lo dirò a Berlusconi". Così il segretario della Lega, Matteo Salvini, parlando a Radio Padania della futura coalizione di centrodestra. Secondo Salvini,× "Il 4 marzo sarà un referendum sugli interessi dellʼItalia" × Salvini finisce contro Fabio Fazio× Pensioni notizie precoci: Quota 41 per tutti e addio Fornero, Salvini × Matteo Salvini suggerisce lo sblocco del contratto della polizia penitenziaria× «Un Ministero per la montagna»× Salvini, che vorrebbe portarsi nella sua nuova Lega, senza più la scritta “Nord”, non soltanto il noto critico, ma, soprattutto, il suo “socio”, Giulio Tremonti× Le picSalvini innamorato: festeggia la Isoardi  Salvini boccia Di Maio: “No al governo Spelacchio”× Salvini sicilia× Salvini Berlusconi× Salvini Isoardi× Salvini premier× Salvini Roma× Salvini islam tasse Media × Salvini candidato premier× Fabio Fazio invita Salvini× centrodestra che vuole presentarsi unito alle prossime elezioni del 4 marzo. "Salvini premier. Io sono chiaro con elettori e alleati, ci metto la faccia. Chi vota Lega non avrà sorprese× Silvio Berlusconi il moderato e Matteo Salvini il trumpista× Matteo Salvini contro Fabio Fazio. “Il conduttore più pagato di sempre nella storia della televisione pubblica, cioè da noi – ha detto – Renzi, Berlusconi, Di Maio,× "Se abbiamo l'ambizione di vincere ma soprattutto di governare, non possiamo imbarcare poltronari e riciclati. Lo dirò a Berlusconi"× Renzi all'attacco: "Berlusconi e Salvini vivono di rabbia"× salvini gioielli matteo salvini moglie matteo salvini mirta salvini matteo salvini twitter salvini fidanzata matteo salvini wikipedia - salvini matteo - matteo salvini altezza × Pensioni notizie precoci: Quota 41 per tutti e addio Fornero, Salvini × Salvini torna ancora una volta a parlare di Quota 41 per tutti e abolizione totale della Legge Fornero. L'alleanza con Berlusconi e la Meloni verrà ufficializzata a inizio gennaio.× Lega e Fratelli d'Italia sul podio per «produttività» legislativa. M5s in coda. Il gruppo di Matteo Salvini invece è in seconda posizione con una media di 15,2 ddl (e ben 799,5 emendamenti)× Salvini sfida Di Maio sull'euro: macché referendum, mai con M5S. Il leader leghista chiude all'alleanza post voto. La replica: «Una buona notizia». «Non si deve uscire dalla moneta unica, ma entrarci alla pari. Votare per l'abolirla? Sciocchezza, in Italia è vietato»× Silvio Berlusconi va a Matteo Salvini. «Sono assolutamente certo di tre cose - dice il leader azzurro a Rai2 - La prima: dopo le elezioni ci sarà finalmente un governo scelto dalla maggioranza degli italiani. La seconda: questo governo sarà nostro, del centrodestra. La terza: sarà Forza Italia × “Diciamoci la verità: a guardare da vicino le mani di Matteo Salvini si capisce che sono mani di uno che non ha mai lavorato...” Dal Corriere della Sera di oggi. Che pena. Che giornalismo. Che paura matta hanno della Lega! P.S. Ho cominciato a lavorare a 17 anni, come tanti, con le mani, con il cuore e con la testa.× Noi con Salvini× Il segretario della Lega, Matteo Salvini, da un gazebo in Largo Cairoli a Milano brinda con i suoi elettori per festeggiare le feste ma anche il mancato numero legale in Senato per discutere le pregiudiziali al ddl sulla cittadinanza (solo in 116 su 319 senatori).×

Simpatico video dedicato a Salvini: "Vedrà le piacerà Napoli"

Il video che spopola sul web, pubblicato sulla pagina facebook della trasmissione Rai "Gazebo", aveva letto nel futuro.  


Il finale di questo fantastico video che, sulla sola pagina social della trasmissione Rai, ha raggiunto più di 1,5 ml di visualizzazioni e quasi 22.000 condivisioni, rispecchia esattamente la reazione di una città nei confronti di chi non le dedica il giusto tempo e rispetto.

"vede dottore (Salvini ndr) questo caffè è come questa città, non è qualcosa di cui ci si toglie il pensiero buttandola giù in modo frettoloso e occasionale - Altrimenti ci si scotta e basta!"

                                                                        GUARDA IL VIDEO

Infatti bombe carta e petardi contro cannoni ad acqua e gas lacrimogeni hanno animato la giornata napoletana di ieri: gli scontri sono scoppiati a margine di una protesta contro la venuta del segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini a Napoli. Circa 3000 manifestanti anti-Salvini, armati di cartelli e con maschere di carnevale, volevano interrompere lo svolgimento della riunione del leader della Lega Nord nel sud d'Italia. Una protesta iniziata pacificamente, ma subito sfociata in vera e propria violenta contestazione, petardi e bombe carta sono stati rapidamente gettati contro la polizia e bidoni della spazzatura sono stati dati alle fiamme. La polizia ha risposto i cannoni ad acqua e il lancio di gas lacrimogeni contro i manifestanti. 

Ecco quanto dice a Repubblica Matteo Salvini a margine del suo intervento a Napoli: "che io possa fare battaglie scomode per qualcuno ci può stare. Ma continuo a fare ciò in cui credo ed è facile che venga accusato di islamofobia o altro da sinistra. Ma quello che è successo a Napoli non l'avevo mai visto. E la cosa più grave è l'appoggio dato dal sindaco, che non ha preso le distanze e ha detto di stare al fianco dei cosiddetti insorgenti. La prossima volta vado a piazza Plebiscito, così si vede chiaramente chi ha la testa più dura". (Fonte TGcom24)

Immediata la replica di De Magistris che in una intervista all'Ansa dice: "le immagini mostrano un fiume di diecimila persone che partecipavano ad una manifestazione pacifica, dove prevalevano unicamente l'orgoglio dei napoletani, l'ironia e il forte contenuto politico dell'iniziativa. Le immagini finali feriscono la potenza politica di quella manifestazione, dagli alti contenuti democratici. Prendo le distanze dai violenti che non incarnano lo spirito autentico, pacifico, della città che io rappresento" e ancora "la colpa è di chi ostinatamente non ha voluto ascoltare il messaggio di buon senso del sindaco e dell'amministrazione. Noi non abbiamo mai detto 'no Salvini a Napoli'. Il sindaco ha semplicemente espresso la contrarietà ad un'iniziativa assolutamente inopportuna: la presenza alla Mostra d'Oltremare, in un luogo dell'amministrazione o comunque riconducibile all'amministrazione, di un esponente politico, Salvini appunto, che si è distinto per apologia del fascismo, atteggiamenti xenofobi e razzisti. E che, all'insegna dello slogan 'Napoli colera', ha fatto della sua vita politica un atto di fede contro Napoli e il sud. Ma qualcuno non ha voluto sentire ed ha alzato a dismisura il livello dello scontro. Salvini avrebbe potuto benissimo essere a Napoli e fare la sua propaganda politica xenofoba e razzista in un altro luogo privato, non riconducibile all'amministrazione. Non ci sarebbe stata l'imposizione nei miei confronti, che ho solo difeso la città". Rispondendo alla affermazione di Salvini che faceva presente la non partecipazione del sindaco alla manifestazione, De Magistris risponde: "Non era il corteo del sindaco. Era stato indetto da pezzi della città vera, ed è stato un corteo molto bello. Fino a quando episodi violenti hanno sporcato la forza politica di quell'iniziativa. E' assolutamente necessario distinguere tra i veri napoletani e i violenti che nulla a che fare con Napoli e la sua storia" (FONTE: Ansa.it)

 

 

Sottoscrivi questo feed RSS

FEED RSS

21°C

Milano

Mostly Cloudy

Humidity: 61%

Wind: 17.70 km/h

  • 19 Jun 2018 23°C 13°C
  • 20 Jun 2018 22°C 15°C