updated 2:57 PM CET, Nov 23, 2017

Il regno dei Moso, dove le donne sono le padrone della loro vita e gli uomini? un solo scopo...

  • Scritto da Zonca2017
  • Pubblicato in Cultura

Sembra l'inizio di una fiaba... Esiste un villaggio sull’Himalaya in cui comandano le donne e non esistono i mariti. Stiamo parlando della popolazione dei Moso. 


In un angolo di terra isolato, tra il Tibet e il sudest della Cina, sulle catene montuose dell’Himalaya, le donne hanno deciso di non sposarsi mai e la figura maschile nella società è molto marginale. Parliamo della popolazione dei Moso

I Moso, conosciuti anche come Mosuo, sono una piccola popolazione che vive in villaggi nelle province cinesi dello Yunnan e del Sichuan, con una popolazione di circa 50.000 individui. In questi villaggi le donne non si sposano mai, ma non rinunciano ai figli e alla presenza di un compagno o di un padre. Durante le feste popolari le donne che scelgono il passo della gravidanza potranno scegliere il proprio partner. Se una ragazza si avvicina ad un uomo e gli solletica il palmo della mano vuol dire che vorrebbe stare con lui. Dopo il breve corteggiamento il prescelto può vivere una notte d’amore con la donna, arrampicandosi sino alla finestra della camera, qui passerà una notte di sesso con chi lo ha prescelto ma alla mattina dovrà abbandonare la camera e la casa della giovane. Dopo il parto, i figli rimangono a vivere nella casa della madre, insieme alle nonne e alle zie. Le donne vivono e dormono in stanze private, mentre gli uomini riposano in camerate comuni. Si tratta di unioni che, a differenza del matrimonio, non presuppongono né la convivenza né la condivisione di una proprietà in comune. Quando una coppia Moso si separa lo fa in modo naturale, senza bisogno di litigi o conflitti a causa della gestione dei figli o della spartizione dei beni.

Il ruolo del capofamiglia è ricoperto dalla donna più anziana, la Dabu, che ha il compito di proteggere e guidare la famiglia. Nonostante sia una società matriarcale, quella dei Moso non opprime gli uomini che, al contrario, sembrano molto felici. Si prendono cura dei figli, ma anche delle sorelle e delle madri, costruiscono le case e le rendono sicure. Di fatto nei villaggi di questa popolazione c’è una perfetta distribuzione dei ruoli e un bilanciamento delle responsabilità tale da azzerare qualsiasi conflitto possibile.

I Mosuo praticano anche il buddismo tibetano, che è diventata parte della loro cultura nella storia più recente, tuttavia oggi svolge un ruolo di gran lunga più importante nella loro vita quotidiana ed è diventata la religione predominante.

 

 

 

Video

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

3°C

Milano

Mostly Cloudy

Humidity: 85%

Wind: 11.27 km/h

  • 24 Nov 2017 11°C 1°C
  • 25 Nov 2017 7°C 3°C