Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 993

updated 1:10 PM UTC, May 23, 2018

Milano capitale europea della Finanza: ecco come sarà possibile

  • Scritto da 
  • Pubblicato in Economia
Milano capitale europea della Finanza: ecco come sarà possibile Foto ilComizio.it

Come da più parti si sostiene da mesi, con la Brexit la metropoli lombarda si è candidata a sostituire Londra come piazza il nuovo centro finanziario di riferimento per tutti i principali attori del continente. Se ne è parlato in un convegno a Palazzo Lombardia. Ai microfoni de ilComizio.it, Maurizio Bernardo, presidente della Commissione Finanze della Camera - (VIDEO)


"Se il mondo sapesse di Milano, Milano sarebbe in cima al mondo". E' questo il messaggio lanciato nel corso di un'iniziativa di finanza internazionale, per la prima volta a Milano, che si è tenuto questa mattina, al palazzo della Regione Lombardia, dal titolo "Milano Capitale Europea della Finanza presenta il Global Financial Centres Index" in cui sono stati presentati uno studio EY sui fattori strumentali per "Milano the new financial centre" e il GFCI 21, Global Financial Centres Index, indice sulla competitività delle piazze finanziarie internazionali, pubblicato, sin dal 2007, dal think tank della City Z/Yen, direttamente dalla City di Londra.

All'evento, il primo dopo la Brexit e l'elezione di Trump, hanno partecipato Luigi Casero, viceministro Economia e Finanze; Maurizio Bernardo, presidente Commissione Finanze della Camera; Massimo Garavaglia, assessore regionale all'Economia; Alessandro Pagano e Gregorio Gitti, deputati della Commissione Finanze firmatari della risoluzione sul distretto finanziario a Milano insieme a Maurizio Bernardo; Pietro Modiano, presidente Sea, Bepi Pezzulli, presidente Comitato Select Milano; Michael Mainelli, Alderman City di Londra.

"Milano già eccelle nei fattori strumentali. Dopo le riforme di Governo e Parlamento, è diventata una delle piazze finanziarie europee più competitive grazie al provvedimento sull'attrazione dei cervelli (relatore Pagano), la cooperative compliance, il tutor amministrativo, il patent box, l'arbitro per la conciliazione finanziaria istituito presso la Consob e il protocollo arbitrale Select Milano-Corte Arbitrale Europea", afferma Bernardo.

"La proposta di legge di Bernardo intende attribuire all'area metropolitana di Milano un'ampia autonomia amministrativa, facendone una città a statuto speciale", aggiunge l'assessore Garavaglia. "Milano deve ancora migliorare sul fattore reputazione. La mancanza di una struttura dedicata al marketing metropolitano non consente ai mercati di scontare appieno l'eccellenza della citta' - sottolinea Pezzulli -. Per questo, è necessario attivare Finlombarda. La finanziaria regionale possiede competenze e strumenti per aggregare i processi relativi alla Brexit sul territorio e comunicare con i mercati in una serie di roadshows a Londra e New York".

Video

La nostra intervista all'on. Bernardo
Video ilComizio.it Video ilComizio.it

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

21°C

Milano

Mostly Cloudy

Humidity: 63%

Wind: 17.70 km/h

  • 24 May 2018 20°C 9°C
  • 25 May 2018 22°C 10°C